Orecchino


Le origini degli orecchini

Le origini degli orecchini risalgono all'antichità, quando venivano indossati come simbolo di status e potere. Oggi gli orecchini sono un accessorio di moda disponibile in un'ampia varietà di stili. Che siate alla ricerca di un semplice paio di borchie o di qualcosa di più appariscente, c'è un orecchino per tutti. Ecco una breve storia degli orecchini e alcuni consigli su come scegliere il paio perfetto per voi.



Origini degli orecchini

Gli orecchini nelle culture antiche

I primi orecchini conosciuti erano indossati dagli antichi Sumeri ed Egizi. Realizzati in oro, lapislazzuli e altri materiali preziosi, questi orecchini erano considerati un segno di ricchezza e di status. In alcune culture si pensava addirittura che avessero proprietà magiche.

Gli orecchini nel Medioevo

Nel Medioevo gli orecchini divennero più decorati, con gioielli e pietre preziose incastonati in oro e argento. Le donne ricche spesso indossavano diverse paia di orecchini alla volta. Non era raro che anche gli uomini indossassero orecchini, anche se meno elaborati di quelli indossati dalle donne.

Orecchini rinascimentali

Durante il Rinascimento, gli stili degli orecchini variavano a seconda del Paese in cui ci si trovava. In Inghilterra, ad esempio, gli orecchini a cerchio d'oro o d'argento erano molto popolari tra gli uomini e le donne. In altre parti d'Europa, invece, andavano di moda gli orecchini pendenti.

Gli orecchini nell'era moderna

Lo stile degli orecchini è cambiato radicalmente nel corso del XX secolo. All'inizio del 1900, le giovani donne indossavano lunghi orecchini con nappe o perle; più tardi, nel decennio, divennero più popolari gli orecchini più corti. Negli anni Cinquanta, le celebrità di Hollywood come Audrey Hepburn indossavano semplici borchie o piccoli cerchi; oggi, non ci sono regole per la scelta degli orecchini, tutto va bene!

Stili di orecchini popolari

Orecchini

Uno dei modelli di orecchini più popolari è quello a perno. Si tratta di orecchini piccoli e delicati, perfetti per essere indossati tutti i giorni. Sono disponibili in diversi metalli, tra cui oro, argento e platino. Si possono trovare anche borchie con pietre preziose, come diamanti, perle e zaffiri.

Creoli

Gli orecchini creoli sono un altro stile popolare. Gli orecchini a cerchio possono essere realizzati in diversi materiali, tra cui oro, argento e platino. Sono disponibili in diverse misure, da quelle piccole a quelle grandi. Si possono trovare anche cerchi con pietre preziose, come diamanti, perle e zaffiri.

Orecchini a lampadario

Gli orecchini a lampadario sono un tipo di orecchino più formale. Di solito sono realizzati in metallo, come l'oro o l'argento, e hanno una serie di gemme o perle che pendono dalla base. Gli orecchini chandelier sono perfetti per le occasioni speciali o per gli abiti da sera.

Orecchini pendenti

Gli orecchini pendenti sono simili agli orecchini chandelier, ma non hanno una serie di gemme o perle che pendono dalla base. Al contrario, di solito hanno una grande gemma o una perla all'estremità dell'orecchino. Gli orecchini pendenti sono perfetti anche per le occasioni speciali o per gli abiti da sera.

Come scegliere gli orecchini giusti?

Considerate la forma del vostro viso

Quando si scelgono gli orecchini, è importante considerare la forma del viso. Se avete un viso rotondo, gli orecchini a cerchio o a forma di diamante possono contribuire ad allungare il viso. Se avete un viso a forma di cuore, gli orecchini a triangolo o a farfalla possono valorizzare il vostro viso. Esistono anche orecchini in argento, oro, argento-oro, vermeil, cristallo, smaltati, con strass, a tortiglione, geometrici, traforati, con cabochon, coordinati, a griffe, per ogni tipo di viso, stile e gusto. È quindi importante scegliere orecchini che si adattino alla forma del viso e che corrispondano al proprio stile di vita.

Scegliere il metallo giusto

Anche il metallo degli orecchini è un fattore importante. Se avete la pelle sensibile, l'oro o il platino possono essere la scelta migliore per voi. Anche l'argento è una buona scelta per le pelli sensibili ed è più economico dell'oro o del platino. Se non avete la pelle sensibile, potete scegliere orecchini in acciaio inossidabile, titanio o rame.

Scegliere la pietra giusta

Scegliere gli orecchini giusti può essere una sfida, soprattutto quando si tratta di scegliere la pietra giusta. È importante considerare il colore della pietra, la sua forma e le sue dimensioni. Per esempio, pietre preziose come i diamanti sono spesso abbinate a orecchini in oro bianco, oro giallo, oro rosa o oro bianco per un look elegante e classico. Anche le pietre semipreziose, come ossidi, madreperla, agata, quarzo, turchese, granato, avventurina, amazzonite, zircone, lapislazzuli, ametista, sono popolari per gli orecchini e possono essere abbinate a metalli come l'argento, per un look più casual. Esistono molti stili diversi di orecchini, come chips, sleepers, borchie, clip, piercing, volant, onice, peridoto, diaspro, occhio di tigre. È importante considerare le proprie preferenze personali e l'occasione in cui si indosseranno gli orecchini. È inoltre importante assicurarsi che gli orecchini siano comodi per le orecchie forate.

Scegliere la taglia giusta

Anche la dimensione degli orecchini è un fattore importante da considerare. Se avete le orecchie piccole, è meglio evitare i grandi cerchi o i lampadari. Le borchie o i piccoli cerchi sono una scelta migliore per le orecchie piccole. Se invece avete le orecchie grandi, potete indossare orecchini di qualsiasi dimensione!